STRICTLY SPANKING

Published in Filmografia
  • BASH film: 18
  • Regista: Bashar Shbib
  • Anno, Paese, Supporto: 1997, Canada, Colore, 35mm
  • Durata, (Formato): 80:22 minuti (NTSC)
  • Genere: Fiction, Drammatico

Kate Lloyd (Iona Brindle), universitaria un tempo promettente, lascia gli studi per vivere con il fidanzato Liam (Patrick Garrow). Anche se cerca di convincerlo che non è mai stata così felice, certi momenti del loro rapporto rivelano la presenza di problemi rimasti ancora irrisolti nel suo passato.

La felice esistenza di Kate viene interrotta bruscamente quando riceve una telefonata dalla madre: la polizia vuole farle alcune domande su un giovane amico trovato morto disidratato. Di fronte a questa notizia, Kate decide di raccontare a Liam la sua storia e di come, incoraggiata dalla misteriosa voce di una sex chat telefonica, si fosse fatta coinvolgere in una relazione sadomaso con uno dei suoi professori. Una volta iniziata a questo mondo, aveva cominciato a provare i suoi trucchi su Alan (Sid Zanforlin), solitario tecnico informatico. Ma quello che sembrava solo un gioco era ormai fuori controllo: era stato oltrepassato il limite della semplice pratica dello spanking e le persone avevano iniziato a farsi veramente male.

Strictly Spanking è il racconto gotico e suburbano del disastroso risveglio sessuale di una giovane donna.

Cast e Troupe

INTERPRETI: IONA BRINDLE, PATRICK GARROW, ALASTAIR HESKETH-JONES, VICTORIA ANN STIRLING, SID ZANFORLIN, LARISSA GIROUX, GABOR ZSIGOVICS
DIRETTORE ARTISTICO: ANTHONY BRAITHWAITE
OPERATORI/DIRETTORI DELLA FOTOGRAFIA: KARINE ZERBÉ, ROSELLA TURSI, GEOFF DEADMAN
MONTAGGIO: MARIE-HÉLÈNE PANISSET
MUSICHE ORIGINALI: CHRISS LEE, TALAMASCA
SCENEGGIATURA: ANN CARLIER, BASHAR SHBIB
PRODUTTORE ASSOCIATO:  MICHEL ZGARKA
PRODUTTORE ESECUTIVO: PIERRE LATOUR
PRODUTTORE E REGISTA: BASHAR SHBIB


QUESTO FILM È STATO PRODOTTO CON
IL CONTRIBUTO ECONOMICO DI:

TELEFILM CANADA (Tax Credit Program)
SOCIÉTÉ DE DÉVELOPPEMENT DES ENTREPRISES CULTURELLES (SODEC) (Tax Credit Program)

More in this category: « THE PERFUMER PANIC »
Login to post comments

---------